Nel 2015, il museo della Civiltà d’Europa e del Mediterraneo Mucem di Marsiglia ha visto 1,5 milioni di visitatori. Ricercato ed eterogeneo, quest’anno si propone di ospitare sei esposizioni temporanee accompagnate da conferenze ed eventi correlati che si estenderanno vicino al forte Saint-Jean ed il resto della città. Si comincerà con due retrospettive: la prima
Il Parfait è un genere di semifreddo, dal quale si differenzia poiché privo della tipica meringa italiana. Si tratta di un dolce al cucchiaio, servito generalmente molto freddo… a −18 °C! Il termine francese “parfait” nel significato originale è un piatto elegante composto da ingredienti raffinati, spesso legato con colla di pesce o tuorlo d’uovo,
Quella del “caffè sospeso” è un’antica tradizione partenopea nata durante la seconda guerra mondiale per solidarietà: in un momento critico per il paese, chi ne aveva la possibilità pagava alla cassa il proprio caffè e ne aggiungeva un altro da lasciare in sospeso, destinato a chiunque lo chiedesse. I meno fortunati avevano quindi la possibilità
Il caffè stimola il sistema nervoso centrale, favorendo l’attenzione e la digestione ed è sempre presente nelle diete per la sue proprietà dimagranti, ma quali sono gli altri benefici per la bellezza? Se volete sfruttare al massimo le potenzialità di questo prodotto nella cura del corpo, del viso e dei capelli, sappiate che favorisce la
20 aprile 2016
La granita è un dolce freddo al cucchiaio tipico della Sicilia. Si tratta di un composto liquido semi-congelato preparato con acqua, zucchero e generalmente succo di frutta o altri ingredienti, come mandorla, pistacchio, caffè o cacao. Solitamente, si serve in bicchieri di vetro trasparenti e secondo tradizione, dovrebbe essere accompagnata da pane fresco e croccante,
Illycaffè ha messo a punto un nuovo metodo di “decaffeinizzazione ad acqua”. Ad annunciarlo è la stessa azienda triestina che sottolinea come questo nuovo processo sia totalmente naturale e garantisca un risultato in tazza impeccabile! La lavorazione avviene direttamente sul caffè verde e prevede l’utilizzo ripetuto di carboni attivi, i quali trattengono la caffeina senza
In tempi antichissimi, dei quali ormai si è perso il ricordo, nasceva la Caffeomanzia: arte divinatoria effettuata tramite la lettura dei fondi di caffè, che rientra nella categoria della Tasseomanzia. Di probabile origine mesopotamica, questa pratica si è diffusa grazie alle sapienti capacita di vendita ed esportazione dell’Impero Ottomano che, durante il periodo della sua
La mousse è un dolce di consistenza cremosa e leggera, che può assumere diversi sapori in base agli ingredienti utilizzati (anche la frutta). Apparve per la prima volta nel 1755 all’interno del ricettario “Les soupers de la cour” del cuoco francese Menon che ne descrisse quattro differenti tipologie: alla crema, al caffè, al cioccolato e
Napoli, da sempre città suggestiva, luogo d’incontro di sapori e tradizioni antiche, è considerata la patria del caffè. Recenti scoperte, però, metterebbero in dubbio questa credenza: in realtà il sud avrebbe scoperto il caffè in ritardo rispetto agli altri territori della penisola, addirittura in modo misterioso e controverso. Agli inizi del 1600, il caffè faceva
Dopo la gelatina masticabile al caffè e il braccialetto alla caffeina, arriva dagli Stati Uniti la stampante ecologica al caffè. “Coffe Drip Printer”, figlia della genialità di Ted Kinsman, professore americano di fotografia al Rit (Rocher Institute of Technology), potrebbe davvero rivoluzionare il mondo della stampa. L’inchiostro per stampanti è un materiale di consumo molto